Aree di intervento

Psicoterapia con l'adolescente

Dapprima è opportuno chiedere all’adolescente se desidera incontrare per primo il terapeuta o se acconsente a un primo colloquio che coinvolga anche i genitori.

 

Di fatto sta diventando grande ed è necessario che senta da subito la possibilità di costruire un proprio spazio e una propria relazione col terapeuta. Vanno usate sincerità e chiarezza perché mai come in questa fase è importante che ci si possa fidare.

Non si è di fronte ad un amico, ma ad un adulto capace di rispetto e ascolto interessato.

Naturalmente i genitori non sono esclusi, ma la loro partecipazione al percorso va concordata e spiegata alla figlia/o che altrimenti si vedrebbe trattata/o ancora da bambina/o che non è più.

 

Da un lato il ricorso ad uno specialista con il quale intraprendere un percorso a carattere psicoterapeutico consente all’adolescente di comprendere e dare senso al disagio che sta provando, attraverso una progressiva consapevolezza dei motivi che sottendono la sofferenza che si porta dentro; dall’altro offre al soggetto l’opportunità di esplorare le proprie potenzialità in modo costruttivo: le nuove capacità di ragionamento, la ricchezza emotiva – che a volte sembra poterlo travolgere spaventandolo – la possibilità di fare scelte per sé e per il proprio futuro.

Disturbi d'ansia e attacchi di panico

Anoressia nervosa, Bulimia nervosa, Obesità

Depressione

Dipendenze

Ipocondria

Disturbi del sonno

Fobie

Stress

Sindromi psicosomatiche

Elaborazione del lutto

Disturbo post traumatico da stress

Problematiche di coppia

Problematiche familiari

Problematiche lavorative

Problematiche scolastiche e amicali

Ricevo su appuntamento nello studio di Psicologia e Psicoterapia a Sesto San Giovanni

Puoi contattarmi telefonando al numero 3342494447 oppure compilando l'apposito modulo nella pagina dei contatti